Lancia-logo3

Auto Lancia

Tutte le news, i test, le recensioni e la storia delle auto Lancia, una delle più antiche case automobilistiche al mondo, fu fondata nel 1906 a Torino da Vincenzo Lancia con l’obiettivo di progettare e costruire automobili tecnologicamente molto innovative e di lusso. Dal 1969 fa parte del Gruppo Fiat. Alcuni capolavori, come la Lambda, l’Aprilia, l’Aurelia, la Fulvia, la Delta e la Thema hanno contribuito a far conoscere la Lancia nel mondo come un’azienda italiana sempre tecnicamente all’avanguardia. Negli anni cinquanta è stata presente con le sue auto nelle piste e nelle strade correndo e vincendo diverse gare come la Mille Miglia del ’54. Sempre in ambito sportivo, indimenticabili vetture come la Stratos, la 037 e soprattutto la Delta HF Integrale con le quali ha vinto 6 mondiali rally dall’’87 al ’92.
In tutto il mondo esistono i “Lancisti”, grandi conservatori delle tradizioni e dei modelli della Casa, che non si rassegnano ad assistere al lento declino al quale gli azionisti di Fca l’hanno condannata.

Segui questa pagina di Autologia.net per essere sempre informato sul mondo Lancia!

delta-18

La Delta Futurista da 300 mila euro per 20 fortunati

Mentre negli uffici di Mirafiori approvano l’ultima pubblicità per Ypsilon con la colonna sonora che ripete “Ciao, ciao bambina” ( quasi un presagio di addio imminente) giovani di buona volontà presentano all’evento Gran Basel la Delta Futurista.

“Automobli Amos”  ha diramato le foto ufficiali e le caratteristiche del pezzo pregiato per i collezionisti che sarà prodotta in soli 20 esemplari, … Continua a leggere...

ronco

Ciao, ciao bambina…

Il recentissimo spot pubblicitario dedicato alla commercializzazione della Lancia Ypsilon contiene forse un messaggio (anche troppo) subliminale.

Infatti per la colonna sonora dello spot  è stata utilizzata la canzone di Domenico Modugno “Piove”, meglio conosciuta come “ Ciao, ciao bambina” e già vincitrice di una vecchia edizione del Festival di Sanremo.

Le parole del testo della canzone sono inequivocabili: “ … Continua a leggere...

biasion

“Amiki Miei”: le Lancia e Miki Biasion ancora insieme

Nel fine settimana dell’8 e 9 settembre andrà in scena a Bassano del Grappa “Amiki Miei”, il raduno internazionale, riservato  alle vetture Lancia prodotte fino al 1994, è dedicato alla storia del marchio Lancia ed è organizzato dal campione del mondo Miki Biasion, il cui nome è indissolubilmente legato alle leggendarie vittorie ottenute al volante della Delta HF Integrale.

Lancia … Continua a leggere...

fca5gg

FCA per pochi giorni “straccia” i prezzi delle sue auto

Dopo la prima edizione, da oggi fino al 29 agosto, FCA rilancia la “Price Marathon”: presso tutte le concessionarie italiane, su tutte le vetture Jeep, Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth in pronta consegna, gli italiani potranno approfittare di vantaggi eccezionali.

Ad esempio: 5.000 euro di vantaggio su Fiat Tipo, 7.000 euro su Jeep Compass, 8.000 euro su Alfa Romeo … Continua a leggere...

bajardi

Fca, Marchionne strategy: più Alfa e Maserati meno Fiat e Lancia

Sembrano spegnersi le luci su FiatChrysler Lancia destinate ad un futuro regionale. Si accendono invece quelle di Jeep, Ram, Alfa Romeo e Maserati.

Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, ha presentato il nuovo piano industriale, a borse chiuse. Il titolo dai 19.40 euro per azione é sceso leggermente a 18,52 euro. Lo … Continua a leggere...

stratos

L’Opera Omnia della Lancia Stratos

Per raccontare il fenomeno Stratos non sarebbe bastato un semplice libro. Per la vettura da rally più amata, che è diventata una leggenda, ci sarebbe voluto qualcosa di speciale, ed è arrivata questa “opera unica”, che racconta oltre dieci anni di successi, con tutti i retroscena, dalla  sua prima comparsa al Salone dell’auto di Torino del 1970 fino all’ultima vittoria … Continua a leggere...

lanciaprilia

Una Lancia Aprilia vince la Milano-Sanremo

Salvinelli-Ceccardi su Lancia Aprilia Prima Serie del 1939 si sono aggiudicati la 10ª rievocazione storica della Coppa Milano-Sanremo con 314,14 punti di penalità. La competizione più antica d’Italia che mancava dalle strade da sette anni ha portato i 70 equipaggi iscritti da Milano a Sanremo, nonostante le difficili condizioni meteo che hanno visto la neve sul passo del Faiallo costringendo … Continua a leggere...

stratos

Rinasce la Stratos, ma Lancia non c’entra

Ogni tanto si torna a parlare, senza seguito, della rinascita di un’auto-mito: la Lancia Stratos. Questa volta però, dopo ben 43 anni dalla fine della produzione (‘73-‘75) dei (…quasi)  500 esemplari necessari per partecipare al Mondiale Rally, sembra la volta buona.

Gli artefici di questa ardua scommessa sono i responsabili della Manifattura Automobili Torino (MAT) e l’industriale tedesco Michael Stoschek, … Continua a leggere...

L-incredibile-corsa-2

L’incredibile corsa

Per gli appassionati di automobilismo sportivo il titolo di questo libro è già di per sé molto intrigante:”L’INCREDIBILE CORSA, una storia vera diventata leggenda”. Sulla copertina svetta la foto nella quale gli appassionati di rally possono riconoscere al volo i due personaggi ritratti: Sandro “Drago” Munari e la buonanima del suo navigatore (o se preferite coéquipier, insomma chi legge al … Continua a leggere...

lancia-handover

…quel 26 luglio del 1955

Ventisei luglio millenoventocinquantacinque, gli italiani sono tutti raccolti nei bar e nelle poche case private che hanno già la televisione, in trepida attesa della puntata di “Lascia o raddoppia” dove l’eccentrico professor Mariannini risponde con dovizia di particolari alle sempre più difficili domande di Mike Buongiorno. Ma prima c’è il Telegiornale delle 20.30 che dà le notizie del giorno:

“Eisenhower … Continua a leggere...

roberto-giolito

Video intervista a Roberto Giolito, Head of FCA Heritage

Anche il passato, a Bologna, per il Gruppo FCA.  Nel padiglione intitolato “Passione Classica Racing” sono state esposte le glorie passate dei Rally, con una 124 Abarth affiancata dalla sorella contemporanea vestita con gli stessi colori che portarono al successo Maurizio Verini, una Abarth 131 Gr. 4, un’Alfetta GTV e la Lancia Stratos, icona dei Rally in tutto il mondo. … Continua a leggere...

MattiaLosi2

Il racconto di una corsa indimenticabile per i colori italiani diventa un libro appassionante

La vittoria di Munari e Mannucci, sulla Lancia Fulvia coupè HF, al rally di Montecarlo del 1972, segnò una importante e decisiva svolta. Non soltanto per tutto l’ambiente rallistico italiano ma anche per l’azienda Lancia. Quel podio conquistato un po’ rocambolescamente contro le agguerrite Alpine Renault, fu una vittoria tutta italiana, l’equipaggio ,la vettura e le gomme Pirelli, che furono … Continua a leggere...

Aurelia-Cabriolet-Pinin-Farina

La vera storia di un’Aurelia Cabriolet Pinin Farina

Gli anni ‘50 sono per l’automobile un periodo di transizione. Si torna a lavorare in prospettiva, dopo aver vivacchiato nelle ristrettezze del dopoguerra con il riciclo di quanto fatto fino alla fine degli anni ‘30. Un retaggio di quel periodo sono gli autotelai, da far carrozzare ai tanti maestri dell’epoca. Ecco quindi che alla presentazione della nuova Aurelia, al … Continua a leggere...

BiasionRally

“Rally avventure senza tempo” di Miki Biasion

Miki Biasion, basta pronunciare il suo nome e si rivive immediatamente una stagione di soddisfazioni, di trionfi internazionali e ancor di più è emozionante farlo per chi ha avuto la fortuna come me di vivere quei momenti “da dentro”, vicino al campione e alla sua grande e ineguagliabile squadra Lancia.

Ora esce un nuovo libro che ci riporta alla scoperta … Continua a leggere...