Le news, le normative, i comportamenti dei governanti sulle leggi e sulla burocrazia che ruotano intorno all’auto

asaps

Il Parlamento italiano non ha avuto tempo di occuparsi si sicurezza stradale!

Centinaia di incidenti stradali causati dall’uso degli smartphone durante la guida (secondo l’ACI ben 3 su 4), bambini dimenticati prigionieri in macchina e i nostri amministratori che non legiferano distratti da tedianti discussioni faziose, che interessano solo a loro che sono in campagna elettorale permanente. E gli italiani che hanno troppa pazienza di fronte alla sfacciataggine del potere.

Riportiamo … Continua a leggere...

patentiguida2

Gli italiani non possono stare senza auto: attive 35,7 milioni di patenti B

Dal 2007 al 2016 in Italia il numero delle patenti di guida B attive (cioè quelle non scadute) è cresciuto di ben 4,5 milioni di unità, passando da 31,2 a 35,7 milioni. In dieci anni vi è stata quindi una crescita del 14,4%. Questi dati, che emergono da un’elaborazione condotta da Federpneus (Associazione Nazionale Rivenditori Specialisti di Pneumatici) su dati … Continua a leggere...

incidenteautostrada

Costi sociali e costi sanitari degli incidenti stradali

I costi sociali degli incidenti stradali sono composti dalla somma di  numerose voci:  la perdita di produttività della persona  coinvolta,  la sofferenza fisica ed affettiva derivante dall’incidente, i danni al veicolo ed alle infrastrutture, i costi delle Forze dell’Ordine  e dei servizi di emergenza che devono intervenire.

Alla luce di queste voci, il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ha … Continua a leggere...

giovaniautomotive

C’è un futuro per i giovani nell’automotive

Nell’ambito di un progetto sulla mobilità del futuro a cui hanno lavorato le sedi IED di Torino e Barcellona, due studenti, uno per sede (per IED Torino è stato scelto Leonardo Rossi) sono stati selezionati per partecipare a un tirocinio di sei mesi offerto dal reparto design della casa automobilistica SEAT come primo contatto con il mondo del lavoro.… Continua a leggere...

autoveloxpolizia

Dove sono posizionati gli Autovelox ?

Ci sembra utile segnalare dove attualmente sono posizionati gli Autovelox in Italia.

Spauracchio di tutti gli automobilisti, anche i più disciplinati che a volte nonostante una velocità ritenuta bassa, vengono sanzionati per aver comunque superato i limiti. Bisogna stare molto attenti ai cartelli che indicano la velocità massima consentita, soprattutto in prossimità di piccoli centri urbani, ma non solo.

Ci … Continua a leggere...

bonora.jpg_large

Le emissioni piacciono alla politica

Come ho scritto anche sulla mia rubrica Fuorigiri su Ilgiornale.it, non vi pare che si parli eccessivamente e spesso a sproposito di emissioni, e troppo poco di sicurezza?

Il secondo tema, non meno importante, balza alla ribalta soprattutto quando accade una tragedia. E vai con i soliti commenti sulla distrazione, i selfie al volante, la guida sotto gli effetti di … Continua a leggere...

elettrico

Test di “Altroconsumo” sull’autonomia delle auto elettriche: “Meno del 60% del dato omologato”

Confesso di avere scarsa esperienza di auto elettriche. Nell’ottobre del 2015 ne ho guidata soltanto una, la Nissan Leaf di terza generazione (250 km di autonomia dichiarata) e sono rimasto sbalordito dalla possibilità di percorrere la distanza prevista senza rimanere a secco di energia. Ma l’exploit fu favorito dalla scelta del percorso – quasi tutto extraurbano – che comprendeva, oltre … Continua a leggere...

ciclistesse

Non rischia la patente il ciclista ubriaco

Come ci informa l’ASAPS (Associazione Amici Polizia Stradale) la Corte di Cassazione ha ribadito l’impossibilità di applicare la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida al conducente di un velocipede, titolare di patente, sorpreso alla guida in stato di ebbrezza.

La sentenza: “…secondo un consolidato orientamento giurisprudenziale, la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida, applicabile in Continua a leggere...

inquinamappa

Ma allora, come si combatte veramente l’inquinamento ?

Mi fa piacere riprendere e pubblicare questo articolo del magistrato torinese Bruno Tinti, uscito il 2 novembre sul quotidiano La Verità, perché mi è sembrato molto chiaro ed esaustivo sul problema dell’inquinamento

Fai conto di essere in un’enorme pentola a pressione piena di buchi a cui sono collegati tubi che ci soffiano dentro gas velenosi. Con te ci sono migliaia … Continua a leggere...

occhistrade

Telefoni alla guida? Ti licenzio!

Una recente indagine effettuata da AgenziaBrand per TomTom Telematics  su un campione di 400 manager  dice che  ben 372 sono preoccupati per possibili incidenti stradali dovuti all’uso del cellulare alla guida da parte dei loro dipendenti.  Si tratta della quasi totalità, il 93%. Accanto a un pizzico di affettuosa vicinanza del boss nei confronti del dipendente con una gamba in … Continua a leggere...

bonora

Anche #FORUMAutoMotive al Tavolo sulla sicurezza stradale

Il Tavolo sulla sicurezza stradale: dopo le distrazioni alla guida (e in attesa del giro di vite sull’uso dei device al volante, nato proprio qui) ora tocca alle infrastrutture

Le infrastrutture è il tema che il Tavolo sulla sicurezza stradale affronterà, attraverso analisi e proposte, nel 2018.

La prima riunione per definire la scaletta degli argomenti (smart road, sicurezza per … Continua a leggere...

pneumaticineve

Dal 15 novembre multe fino a 335 euro per chi non ha pneumatici invernali o catene da neve a bordo

Dal 15 novembre arrivano anche alcuni obblighi che spesso sono dimenticati da molti automobilisti. Per poter viaggiare su determinate strade e autostrade occorrerà, infatti, munirsi degli pneumatici invernali o di dispositivi antisdrucciolevoli omologati, come le catene.

Anche il portale di annunci vendite di auto AutoScout24.it cerca di fare chiarezza sulla normativa per aiutare gli automobilisti a non farsi trovare … Continua a leggere...

CalendaGentiloni

Il risveglio dei Verdi. E Calenda…

Sul fronte green si profilano battaglie e nuove perdite di tempo. I Verdi si sono infatti risvegliati e, stando alle ultime dichiarazioni a proposito della Strategia energetica nazionale (Sen), hanno tutte le intenzioni di contrastare la volontà del governo di puntare sulla cosiddetta neutralità tecnologia.

In pratica, se si guarda allo sviluppo dei carburanti alternativi, di sostenere anche … Continua a leggere...

mascherinantismog

A quelli che vuole rovinare, Giove toglie prima la ragione

La locuzione latina recita: “quos vult Iupiter perdere, dementat prius” che tradotto vuol dire letteralmente “a quelli che vuole rovinare, Giove toglie prima la ragione”. Può accadere così che nel breve arco di una settimana un sindaco inviti i cittadini a chiudersi in casa provvedendo a serrare bene porte e finestre per impedire la benché minima infiltrazione di … Continua a leggere...