Le news, le normative, i comportamenti dei governanti sulle leggi e sulla burocrazia che ruotano intorno all’auto

bottigliauto

Attenzione: i ladri di auto ne hanno inventata una nuova!

L’ultima trovata dei ladri di auto e non solo, è il furto messo in atto utilizzando una semplice bottiglia di plastica.

L’allarme arriva dalle forze dell’Ordine che raccomandano di fare molta attenzione quando ci si avvia con la propria auto perché è possibile che i malviventi abbiano incastrato tra la ruota anteriore e il passaruota una bottiglia di plastica.

Quando … Continua a leggere...

Car key on the map with local points of travel.

Assicurazione auto: dimmi dove abiti e ti dirò quanto paghi

Stesso assicurato, stessa automobile, stesso attestato di rischio, stessa città di residenza, ma tariffa RC notevolmente diversa, perché ?

La ragione, spesso, si traduce in 3 lettere: Cap. Già perché secondo un’analisi fatta ad aprile 2018 da Facile.it, il sito di comparazione del settore, in alcune grandi città italiane vivere in un quartiere piuttosto che in un altro Continua a leggere...

revisione18

Revisioni: dal 20 maggio importanti novità

Novità in arrivo per quanto riguarda la revisione periodica dei veicoli. Infatti, dal prossimo 20 maggio, oltre all’adesivo di conferma appiccicato sul libretto di circolazione, sarà rilasciato un vero e proprio certificato, che conterrà il verbale di controllo con tutti i risultati dei test. Il nuovo documento riporterà: il numero di targa e di telaio, il luogo e la data … Continua a leggere...

polverisottili

Polveri sottili: la presa in giro dell’OMS dei politici ignoranti

L’OMS, l’organizzazione mondiale della sanità, ha diffuso l’ennesimo comunicato allarmistico sullo stato di salute delle popolazioni mondiali, affermando che il 92 per cento è esposto a polveri sottili e a inquinamento. Vero fino a un certo punto, infatti appena viene diffusa la mappa, che vedete a corredo del servizio, uno con un minimo di discernimento capisce subito che … Continua a leggere...

pagabolloauto

Ho pagato il “bollo”? Dove posso verificarlo ?

È vero, oggi con lo smartphone e un po’ di buona volontà è possibile organizzarsi segnando nel calendario le sempre più numerose scadenze relative a pagamenti vari. Fra questi c’è anche la tassa di possesso dell’auto/moto, il così detto “bollo”. Qui ci aiuta anche  internet, spesso apostrofato come strumento del demonio dai meno giovani, ma in realtà sempre più indispensabile, … Continua a leggere...

dieselprod

Via i diesel ? Per l’auto sarebbe crisi

Sui motori diesel, che siano di prima oppure di ultima generazione, senza fare – ahinoi ! – alcun distinguo, è in corso una vera guerra.

Al momento i vincitori sembrano essere i detrattori, quelli che hanno preso di mira questa motorizzazione per partito preso, senza riconoscerne il lato virtuoso, ormai predominante rispetto all’immagine del motore brutto, sporco e cattivo.

Si … Continua a leggere...

tutor3

Le Autostrade condannate a pagare la società che ha inventato i “Tutor”

La società Autostrade è stata condannata a pagare la società che ha inventato e brevettato il Tutor. La causa è stata intentata nel 2006 ed è arrivata a quattro sentenze, l’ultima delle quali avversa alla società Autostrade che ha fatto ricorso. I Tutor (300 in circa 2700 km di arterie a pagamento) non verranno smantellati, la società Autostrade pagherà 500 … Continua a leggere...

autbl

Auto blu: ecco come si fanno cancellare le multe…

Mi considero da mezzo secolo un macinatore di chilometri – con una media molto cauta di 50 mila all’anno che fa un totale mal contato di due milioni e mezzo già accumulati – e da sempre in autostrada mi vedo sorpassare da vetture blu, ma anche di un grigio anonimo, con i lampeggianti accesi e medie da Gran Premio di … Continua a leggere...

5.1 GIORDA.pptx

Il diesel, i sindaci disinformati e la TV che cerca l’audience

Appena il tempo per un momento di pausa nella polemica sulla sindaca di Roma Virginia Raggi per le sue sparate sul motore diesel da Città del Messico ed ecco che il sindaco di Milano, timoroso di essere scavalcato da tutte le parti, si affretta ad entrare a gamba tesa sullo stesso argomento. “Milano 2025 gasolio e Diesel Free”.

Prima però, … Continua a leggere...

V60 Hibryd Consegna Sindaco sala

Se anche un Comune (Milano) invita a non comprare più auto Diesel

È partita Roma, con la volontà di stoppare i veicoli Diesel nel 2024. E ora tocca a Milano, dove il consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno che prevede, entro il 2025, il blocco alla circolazione per tutte le vetture Diesel, comprese quelle Euro 6. E, come se non bastasse, una nota a firma “Noi Milano Beppe Continua a leggere...

bolloted

Diesel: tutti lo vogliono morto, ma chi può davvero sostituirlo da subito ?

Prima il dieselgate, poi gli annunci anche molto autorevoli (vedi Sergio Marchionne) di chi sembra essere davvero deciso a mandare rapidamente in pensione i motori diesel. E ora, basandosi solo sugli annunci di intenti, ce l’hanno di nuovo tutti con il motore diesel. Lo considerano vecchio, sporco e assassino, come fosse solo lui la causa del pianeta inquinato … Continua a leggere...

revisioni2

Sulle strade italiane oltre 13 milioni di veicoli non revisionati, in Campania 4 su 10

Che il parco auto italiano non fosse giovanissimo era cosa nota (9 anni e 9 mesi l’età media delle nostre automobili secondo il dato dell’Osservatorio Facile.it aggiornato a settembre 2017), ma che addirittura un veicolo su quattro non fosse in regola con la revisione è oggettivamente allarmante.  In base ad un’analisi compiuta da Facile.it, a ottobre 2017 non avevano … Continua a leggere...

autovolante

L’auto è pronta a spiccare il volo

Se si vuole, il salto nel futuro è realizzabile

Quest’anno il Salone di Ginevra presenta due veicoli capaci di volare. E subito si pensa, quando e se saranno disponibili, a un modo nuovo per saltare le lunghe colonne in autostrada e, perché no, gli ingorghi nelle grandi città. Ma anche le pericolose (per noi e per l’automezzo) voragini disseminate … Continua a leggere...

ciccarone autovelox

L’Italia ha il record di autovelox sulle strade e il maggior numero di multati in Europa, con oltre 58 milioni di sanzioni emesse.

Lo scorso 23 febbraio a Milano Marittima si è tenuto il primo tavolo sull’uso e l’abuso degli strumenti di controllo del traffico. La presenza di relatori di alto livello, esperti del settore, hanno chiarito i limiti di una legislazione precisa, ma la cui applicazione è spesso lasciata alle interpretazioni di giudici di pace a volte in contrasto con loro … Continua a leggere...