Le news, le normative, i comportamenti dei governanti sulle leggi e sulla burocrazia che ruotano intorno all’auto

General Motors sotto inchiesta per non aver comunicato gravi difetti sulle sue auto

Negli Stati Uniti la General Motors è sotto inchiesta perché non comunicò tempestivamente gravi difetti rilevati sulle sue auto, come minimo è in arrivo una maxi multa. Secondo un’indagine del Dipartimento della Giustizia americano, il costruttore non avrebbe informato chi di dovere a proposito di gravi difetti su suoi veicoli in mano ai clienti, difetti che hanno causato la morte … Continua a leggere...

La microcriminalità del cittadino onesto

L’Ospite di Autologia:

Ho letto alcuni giorni fa l’intervista al Comandante della Polizia Urbana di Torino…con grande educazione e massimo rispetto per chi rappresenta le istituzioni mi permetto di dissentirne, sia per il linguaggio, un “politichese” alla “tutto va ben madama la marchesa”, sia per il contenuto che, omettendo le molte, gravi lacune di una coscienza civica assolutamente … Continua a leggere...

Reato di omicidio stradale, forse ci siamo

Finalmente, anche grazie alla pressione dei media, delle associazioni e dell’opinione pubblica, è stato approvato dalla commissione Giustizia del Senato il ddl con cui si introduce il delitto di omicidio stradale e nautico con il nuovo articolo 589 bis del Codice penale, che prevede una pena da un minimo di 8 a un massimo di 12 anni nel caso in … Continua a leggere...

A 60 anni puoi guidare ma non insegnare

Lo aspettavo da tanto tempo, almeno da 18 anni, da quando Nicole venne al mondo. Il desiderio era quanto mai legittimo: sedermi accanto a lei, una volta ottenuto il Foglio Rosa e seguirla nel suo periodo di apprendimento della tecnica di guida di un veicolo, affiancando, senza contraddirli, gli “ingegneri” della scuola guida. Vedere la sua emozione, riconoscere le sue … Continua a leggere...

“Buon viaggio sulla Salerno-Reggio Calabria”

Ma che c’entra questo con le automobili? Apparentemente niente, ma siccome sulle autostrade, quando sono agibili e degne di questo nome, circolano le automobili, allora mi è tornata in mente una storia che invece ha a che fare col mio lavoro. A rinfrescarmi la memoria hanno contribuito alcuni titoli dei quotidiani dei giorni scorsi. Essi annunciavano, riportando tra virgolette le … Continua a leggere...

La beffa delle tariffe e dei carburanti

Ci risiamo, altro tratto di strada, la TEM, tangenziale esterna milanese, e altra mazzata per gli automobilisti. Per fare 32 km chiedono 6,40 euro, mentre il costo della tangenziale è raddoppiato. E qui ci si riallaccia alla BREBEMI, altro tratto di strada che te lo fan pagare e peso d’oro senza l’oro. Sulla TEM sembra di vedere in fotocopia l’altra … Continua a leggere...

Compravendita di auto “on the road”

 

Condiviso da:  striscia la notizia

Guardate cosa succede nelle strade di Milano …forse distratta dall’ EXPO, per la gioia dei Concessionari di auto

 … Continua a leggere...

Una sentenza che crea un precedente nella pubblicità

Con una sentenza, che farà “giurisprudenza” nel settore del diritto d’autore, il Tribunale di Torino ha stabilito che Riccardo Pagani è il titolare dell’idea per la realizzazione di uno spot dedicato alla Fiat 500.

Pagani è stato per sette anni art director presso l’agenzia Leo Burnett, e aveva realizzato la proposta della creatività di una campagna pensata per la 500, … Continua a leggere...

Una Ecopatente per i giovani più sensibili

“Ecopatente” 2015 prosegue per il sesto anno consecutivo, il corso è offerto gratuitamente nell’ambito delle lezioni previste dal Codice della strada per ottenere la patente B, dagli istruttori delle autoscuole Confarca (Confederazione autoscuole riunite e consulenti automobilistici) e Unasca (Unione nazionale autoscuole e studi di consulenza automobilistica).

Il progetto è partito nel 2009 con il supporto di Citroën, Shell e … Continua a leggere...

Quando la segnaletica stradale sembra uno scherzo.

I voli radenti di streghe su scope volanti non proprio a norma di legge, o l’attraversamento improvviso di rospi incuranti dei veicoli in transito pronti a tagliare la strada con catastrofiche conseguenze, sono solo alcune delle minacce che incombono sugli automobilisti italiani, stando a quanto riporta un’esilarante antologia, che racconta il meglio della creatività italiana in tema di segnaletica stradale.… Continua a leggere...

I furbetti della BREBEMI

Transiti previsti 18 mila veicoli al giorno, con punte di 24 mila. Traffico reale, poco più di 8 mila veicoli al giorno. Dall’inaugurazione della BREBEMI, l’autostrada che collega Brescia a Milano passando per la provincia di Bergamo, non per la città, notare bene, i dati sono in negativo. Ovvero nonostante la fame di strade, su quella in particolare, non ci … Continua a leggere...

Poveri per il Fisco italiano, ma girano in Porsche: ecco la mappa dei redditi e delle auto di lusso

Condiviso da:  www.lastampa.it.

di Raphaël Zanotti

Il confronto provincia per provincia. A Isernia ci sono più Jaguar che ricchi. Rolls Royce e Maserati immatricolate smascherano Olbia, mentre Sondrio è più sfarzosa della Milano della Moda.

La crisi mi azzanna, le tasse mi strozzano, ma non toccate il mio Suv. Nell’Italia dei redditi dichiarati, dove intere zone del Paese galleggiano … Continua a leggere...

Unrae e Fca dialogano sul rilancio dell’auto in Italia

Ben venga il gioco di squadra. Massimo Nordio, nella sua prima intervista – rilasciata all’Ansa – dopo la conferma alla guida dell’Unrae (l’associazione degli importatori di auto in Italia: che vale il 70% del mercato) per i prossimi due anni, mette l’accento su un punto che potrebbe rappresentare una vera svolta nel settore. “C’è un fattore che potrebbe giocare a … Continua a leggere...

Torino e il Comandante

Nell’immaginario collettivo nazionale Torino è ancora per molti il luogo dell’industria, della fabbrica, del “ruscare”, verbo dialettale che sta per lavorare duro, con impegno. Ma oggi non è più così. Con lo sfumare dell’accoppiata città fabbrica in cui tutto è per il lavoro e il resto rimane in subordine, i tempi e i modi di vivere dei suoi cittadini sono … Continua a leggere...