romams

Sta per iniziare la festa dell’auto al Roma Motor Show

Il prossimo week end si svolgerà la 63esima edizione del Roma Motor Show, manifestazione dedicata al variegato mondo dell’automobile, la cui prima edizione risale al 1947.

Novità principale di quest’anno è la location, dopo infatti quattro edizioni che si sono svolte presso il Centro Congressi ACI di Vallelunga, quest’anno il Roma Motor Show si svolge al centro di Roma, in via Pietro De Coubertin, zona Auditorium Parco della Musica.

Mentre giovedì 10 maggio si terrà l’incontro di presentazione dell’evento e di consegna dei Motor Awards al Circolo Canottieri Aniene. Quest’anno il tema centrale è l’Evoluzione della mobilità, dal punto di vista economico, ambientale e della sicurezza.

Tra i protagonisti della giornata ricordiamo i vincitori del premio “Premio Comunicazione Auto Sergio Favìa del Core”: Marco Alù di Ford Italia e Carlo Leoni di PSA Italia, i vincitori del Premio Addetto Stampa 2018 Vadim Odizoff di Mercedes Benz Italia e Stefano Vergilio di Opel Italia. Premiato anche Massimo Nalli, come manager dell’anno, Marilù Granieri e il pilota Emanuele Pirro che riceveranno premi alla Carriera.

Lo stesso Emanuele Pirro e la Presidente del Municipio II di Roma, Francesca Del Bello, saranno poi i protagonisti del taglio del nastro che inaugurerà la manifestazione sabato 12 maggio alle ore 10.00.

Anche quest’anno protagoniste al Roma Motor Show le ultime novità delle più importanti Case e Dealer Automotive tra cui Lamborghini con la Huracan Performante, Jaguar con la E Pace, Land Rover con la Range Rover Velar, Ford con la nuovaEcoSport , DR Automobiles, che esporrà tutta la gamma, FCA (con Fiat 500 Collezione, 124 Spyder, Lancia Ypsilon, Abarth 595 Competizione, Jeep Compass), PSA (con Peugeot e Citroen), la storica concessionaria Autoimport con Opel, Autosport con Suzuki, Area Motori con Volkswagen e Fiori con anche il recente centro Jeep.

Anche in questa edizione il pubblico avrà la possibilità di mettere alla prova alcuni mezzi in test-drive urbani esterni l’area espositiva con l’ausilio di driver esperti. Expo e Drive rivolta anche ai più giovani con le microcar Ligier di Euroscooter Moto, concessionario anche Yamaha e Honda.

Immancabile anche l’area dedicata ai più piccoli e alla sicurezza stradale, realizzata quest’anno in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri, Nucleo Protezione Civile Roma Ovest. I bambini potranno quindi apprendere i primi rudimenti di guida e sperimentarli a bordo delle mini vetture e moto elettriche messe a disposizioni dall’organizzazione della rassegna per poi conseguire la loro prima… patente! Area dedicata anche al corretto trasporto degli animali in macchina con la nuova Nissan X-Trail Trainer.

Domenica 13 maggio protagonista l’ACI Storico, il Club istituito dall’Automobile Club Italia per preservare e salvaguardare il grande patrimonio automobilistico italiano, che con le sue 50 vetture storiche sarà protagonista della prestigiosa sfilata di quasi 50 vetture d’epoca dal fascino esclusivo ed ineguagliabile nel cuore della Capitale. Le stesse protagoniste che si contenderanno poi l’ambito Trofeo “Michele Favìa del Core”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *