talentmotorshow

Hai 16 anni e sei un talentuoso rallysta? Scoprilo al Motor Show con “ACI Rally Italia Talent”

E se tu fossi un campione di Rally senza saperlo ? Al prossimo Motor Show bolognese potresti scoprirlo.

Infatti, dal 2 al 10 dicembre “Aci Rally Italia Talent” sarà presente proprio al Motor Show, per un mix perfetto di adrenalina e divertimento. Saranno presenti all’evento gli esaminatori ufficiali di questa gara e tutti i più grandi campioni del Rally a bordo delle proprie Abarth 595 da competizione e le Abarth 124 Spider.

Verranno riproposte le stesse prove delle simulazioni, una con lo Skid e una su un mini percorso Rally. In questo modo si darà la possibilità agli iscritti della 5^edizione di “ACI Rally Italia Talent” di prendere maggiore confidenza con le vetture. Le simulazioni non avranno nessun costo e tutti potranno partecipare, anche i non iscritti.

L’obiettivo della sfida è quello di individuare nuovi talenti da introdurre nel mondo dell’automobilismo sportivo, e seguirli successivamente in un percorso di crescita professionale non solo in Italia ma anche all’estero. L’unico requisito avere 16 anni.

Gli esaminatori, istruttori della Scuola Federale ACI Sport, valuteranno i concorrenti offrendo preziosi consigli sulla guida sportiva e spiegheranno le principali nozioni pratiche per guidare in tutta sicurezza sulle strade.

La mission di “ACI Rally Italia Talent” è, infatti, quella di coniugare lo sport automobilistico, praticabile solo nelle location adibite a questo tipo di guida, con la sicurezza stradale per la guida di tutti i giorni sensibilizzando soprattutto i più giovani a questo tema.

Tra gennaio e marzo 2018 saranno successivamente nove le selezioni regionali in tutta Italia, con una semifinale a fine marzo e la definitiva finale ad aprile. Le vetture sono messe a disposizione da Abarth, partner ufficiale dell’evento. Le iscrizioni alla 5^edizione di “ACI Rally Italia Talent 2018” sono ufficialmente aperte online sul sito www.rallyitaliatalent.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *