I dati, le prospettive, i resoconti sul mercato dell’auto

Auto: gli acquisti online non decollano

“Per gli italiani test drive e trattativa con il dealer restano indispensabili”

Il 60% degli italiani continua preferire avviare e concludere in concessionaria la trattativa per l’acquisto della vettura. Tre i principali limiti dell’online percepiti: la sicurezza, l’impossibilità di testare la vettura, l’assenza della trattativa in presenza con il dealer. Online e social sono giudicati unanimemente un prezioso archivio cui … Continua a leggere...

Nella survey denominata “La Grande Corsa” sono stati intervistati ben 103 gestori di parchi auto

Riprendiamo l’interessante indagine effettuata dall’ Osservatorio Top Thousand che mette in evidenza la situazione che si viene a creare nel mondo delle flotte a proposito della svolta sull’elettrificazioni delle automobili.

Infrastrutture, costi incerti e situazione internazionale alla base dei dubbi dei 103 fleet manager intervistati per la survey Fleet Magazine realizzata, come detto, in collaborazione con l’Osservatorio Top Thousand.

Il … Continua a leggere...

Le donne scommettono sull’ibrido, e preferiscono la versatilità dei modelli crossover

  • brumbrum, rivenditore italiano di auto usate online, ha stilato una classifica delle vetture usate preferite dal pubblico femminile. Per questa statistica, brumbrum ha preso in considerazione le automobili più comprate sul sito brumbrum.it dalle proprie clienti negli ultimi dodici mesi.
  • Le city car perdono terreno rispetto alle più voluminose crossover e risulta una maggiore attenzione alla sostenibilità ambientale grazie all’alimentazione
Continua a leggere...

Le sanzioni contro la Russia hanno dimezzato la spesa per l’acquisto di auto nuove

La spesa per le nuove auto in Russia si è più che dimezzata dall’anno scorso poiché il mercato automobilistico ha subito gli effetti delle sanzioni occidentali seguito al conflitto in Ucraina con il crollo della produzione, l’aumento dei prezzi e la decisione dei consumatori di passare a modelli usati perché più economici. Mentre gli analisti continuano a discutere l’efficacia delle … Continua a leggere...

La prossima auto? Un italiano su cinque la vuole elettrica, ma a patto di pagarla meno di 30.000 euro

Una nuova indagine di Areté misura la propensione all’acquisto di auto elettriche nel nostro Paese: l’interesse crescente si scontra con il ridotto potere d’acquisto delle famiglie. Un’opportunità per una maggiore diffusione dei veicoli dei brand cinesi.

1 italiano su 5 si dice pronto ad acquistare la prossima vettura con alimentazione elettrica, ma a patto di pagarla meno di 30mila euro. … Continua a leggere...

Toyota ancora numero uno al mondo

Anche nel 2022 Toyota è stato il produttore numero uno per vendite globali con 10,5 milioni di veicoli, difendendo così il titolo per il terzo anno consecutivo.

Le vendite globali del Gruppo – tra cui figurano i brand di truck Hino Motors e di piccole auto Daihatsu – sono diminuite dello 0,1% poiché le vendite (record) all’estero di 8,6 milioni … Continua a leggere...

Dove va l’automobile ? La perfetta analisi di Gianprimo Quagliano

La conferenza stampa del Centro Studi Promotor è da tre decenni sempre un moneto di riflessione e informazione interessante sul mercato italiano dell’auto. Quando inaugurava il Motor Show di Bologna (che bei tempi!) era un vero evento, la stampa automobilistica si ritrovava a fine anno ed era come una festa, anche perché le cose, per il mondo dell’automobile, andavano bene…… Continua a leggere...

Osservatorio di AutoScout24 sul mercato delle auto usate 2022 e previsioni 2023

L’usato si conferma la scelta preferita dagli italiani per l’acquisto di un’auto.

Nel 2022 aumentano sensibilmente i prezzi delle auto usate in vendita (+20%).

Previsioni 2023: il Caro carburanti non influisce nella scelta dell’alimentazione, con il diesel che si conferma come prima scelta per l’usato.

Rinnovo parco circolante: tanti pronti a sostituire vetture che hanno in media 12 anni con … Continua a leggere...

Caro carburanti: per il 42% degli italiani impatta sulle abitudini di utilizzo dell’auto

In questi giorni il dibattito mediatico è sempre più focalizzato sull’aumento dei costi dei carburanti e del mancato rinnovo del taglio delle accise da parte del Governo.

Secondo l’analisi del Centro Studi di AutoScout24, il più grande marketplace automotive online pan europeo, il caro carburanti inizia ad avere un impatto sulle abitudini quotidiane di utilizzo dell’auto, come confermato dal … Continua a leggere...

I veicoli elettrici sono più convenienti che mai ?

LeasePlan ha da poco pubblicato l’ultima edizione del suo Car Cost Index, che rivela come i veicoli elettrici (EV), in quasi tutti i segmenti e tutti i paesi europei, abbiano in questo momento lo stesso prezzo, o un prezzo inferiore, sulla base del costo totale di proprietà (TCO) rispetto alle auto a benzina o diesel, nonostante i prezzi crescenti del Continua a leggere...

L’auto preferita dagli italiani? Nuova, ibrida, sicura e sotto i 30.000 euro

Una nuova instant survey di Areté misura la propensione all’acquisto di auto nuove nel nostro Paese ed evidenzia i principali motivi che oggi spingono gli italiani all’acquisto.

1 italiano su 3 si dice pronto a valutare l’acquisto di un’auto nuova nei prossimi 12 mesi; nel farlo prenderà in considerazione in primis il prezzo, che non dovrà comunque superare i 30mila Continua a leggere...

Confermata l’inversione di tendenza del mercato auto (+14,7) in Italia

Immatricolazioni di autovetture in Italia in novembre a quota 119.853 (+14,7% su novembre 2021). Con questo dato diffuso dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti è arrivata un’importante conferma che il mercato dell’auto italiano ha iniziato la risalita dall’abisso in cui era caduto nella prima parte del 2022 piombando ai livelli degli anni ’60 del secolo scorso. Con il dato … Continua a leggere...

2023: odissea nel mercato dell’auto

Come ogni altro evento economico, anche le notizie sull’andamento del mercato dell’auto sono soggette – per così dire – a differenti punti di vista. C’è l’ottimista che vede sempre il bicchiere mezzo pieno e sbandiera il grande successo dei modelli elettrici o elettrificati, visto l’aumento costante delle loro vendite. E c’è il pessimista che mette in evidenza come la percentuale … Continua a leggere...