Le notizie, i risultati, le recensioni, i giudizi, i protagonisti e le storie sulle auto e le competizioni di Formula 1

Gran Premio degli Stati Uniti, le pagelle dei protagonisti

Un bel Gran Premio, combattuto e divertente. L’eterno Hamilton, il campione Verstappen e

il battagliero Leclerc lottano per la vittoria, ma dietro sono molti i piloti a fare una bella gara

e a meritare voti positivi.

10 – Dietrich Mateschitz

Scomparso alla vigilia del Gran Premio, il fondatore della Red Bull e della Toro Rosso (oltre a

una delle bevande … Continua a leggere...

Gran Premio del Giappone, le pagelle dei protagonisti

Poco da giudicare quando a farla da padrone sono la noia dell’attesa e l’uggia della pioggia.

La FIA conferma le gravi insufficienze di Singapore mentre la direzione di gara, con il trattore in pista e le decisioni assurde a fine corsa, non è chiaramente all’altezza.

10 – Mattia Binotto

Almeno in tv, intervistato da Sky, tira fuori le unghie: “Decisione … Continua a leggere...

Gran Premio Singapore, le pagelle dei protagonisti

Dagli ottimi voti di Perez e della coppia ferrarista alle insufficienze gravissime della FIA, passando attraverso alcune sorprese come il positivo risultato della McLaren e quello negativo di Mercedes.

9 – Sergio Perez

Il “For what?” stupitissimo con un lieve accento spagnolo quando gli dicono che si è allontanato troppo dalla safety car fa sorridere. L’unico a non ridere è … Continua a leggere...

Pagelle di un GP d’Italia con troppi zero

Le pagelline di un Gran premio d’Italia che ci lascia l’amaro in bocca. Non per la vittoria di Verstappen dopo la pole di Leclerc, ma per la Safety Car che ci ha interrotto un’emozione.

10 a Carlos Sainz. Partire 18 esimo e chiudere quarto è una vera impresa smargiassa. Carlos si è divertito con sorpassi a ripetizione (certo che oggi … Continua a leggere...

Hollywood è al lavoro per un nuovo film sulla F1

La Apple Original Films ha acquistato i diritti per realizzare un nuovo film sulla Formula 1. Tra i nomi di peso per quello che si annuncia già come uno dei blockbuster di maggior successo al botteghino: Brad Pitt sarà il protagonista, Jerry Bruckheimer (Days of Thunder, Top Gun) il produttore e Joseph Kosinski il regista (ha curato il seguito dello … Continua a leggere...

Pagelle ImolaGp: bocciato Leclerc non la Ferrari

Le pagelle del Gran premio del made in Italy che non ha visto festeggiare l’Italia. Delusione rossa. Non per la Ferrari però, la macchina non è uscita battuta. Leclerc sì.

10 a Max Verstappen che ha incassato il bottino pieno: 34 punti sui 34 a disposizione. E’ stato fortunato in qualifica, perfetto nel resto del weekend (partenza della Sprint a … Continua a leggere...

Leclerc straordinario: ora è lui il favorito per il Mondiale

La quarta vittoria di Charles Leclerc forse non è la più bella, ma certamente è la più importante perchè porta alla fuga in classifica con 46 punti di vantaggio su Max Verstappen, ancora k.o. per colpa di un motore andato arrosto. Ma è anche la vittoria della maturità e della consistenza perché Charles ha dominato dal primo all’ultimo giro, anzi … Continua a leggere...

F.1 Jacques Villeneuve e il figlio Gilles nel ricordo del padre leggenda

Ci sono voluti quasi 40 anni per togliersi di dosso un peso unico, insopportabile e difficilmente gestibile, ma alla fine Jacques Villeneuve ce l’ha fatta e ora, alla vigilia del suo 51 compleanno (il prossimo 9 aprile) affronta la vita senza quel peso che lo ha seguito per tanto tempo. Il suo aveva un nome e cognome: Gilles Villeneuve. Il … Continua a leggere...

Comincia l’era della Ferrari: Leclerc e Sainz doppietta rossa in Bahrain

 

E’ una Ferrari che va oltre i sogni. Una Ferrari perfetta che dopo 45 giri senza vittorie si regala una doppietta che sa tanto di futuro. E’ l’inizio di una festa che potrebbe diventare sempre più grande, gara dopo gara. Un Leclerc sontuoso, un Sainz concreto. Una doppietta rossa che mancava dal giorno dell’ultima vittoria a Singapore 2019 quando … Continua a leggere...

Giancarlo Baghetti, il leone di Reims

Dal 2 luglio 1961, il nome di Giancarlo Baghetti è legato a un record mai più battuto nella storia della Formula 1: la vittoria al debutto in un Gran Premio valido per il Campionato del Mondo. Baghetti aveva 27 anni, guidava una Ferrari ‘156’ semi-ufficiale ed ha raggiunto il successo in uno degli appuntamenti più prestigiosi dell’epoca: il GP di … Continua a leggere...

La storia della Ferrari in 50 ritratti

Il 17 marzo, in occasione dell’inizio del Gran Premio, e del 75esimo anniversario della scuderia, Centauria uscirà con “La storia della Ferrari in 50 ritratti”. Il nuovo volume, scritto da Umberto Zapelloni contiene anche un’intervista inedita a Piero Ferrari ed è accompagnato dalle immagini di Alessandro Ventrella.

L’Autore

Dopo aver mosso i primi passi nel mondo del giornalismo … Continua a leggere...

F.1 FERRARI F1-75 Una monoposto coraggiosa, parola di Mattia Binotto

Presentata a Maranello la nuova monoposto Ferrari che dovrà riportare al successo la rossa dopo anni difficili che però, secondo il responsabile della GES Ferrari, ha avuto il merito di compattare la squadra

Bella o veloce? Attraente o imponente? Niente di tutto ciò: Mattia Binotto, responsabile della GES Ferrari, ha definito la nuova F1-75 “una monoposto coraggiosa”. E questo perché, … Continua a leggere...

Chi avrà ragione tra Ferrari e Mercedes?

La Mercedes ha ricolorato d’argento le sue Frecce e ha seguito una linea di sviluppo tradizionale per rispettare le nuove regole. James Allison ha disegnato una monoposto con pane molto corte, un retrotreno che va a chiudersi in maniera spettacolare, nessun doppio fondo e un abitacolo piuttosto avanzato. Scelte opposate rispetto a quelle viste il giorno prima a Maranello. Chi … Continua a leggere...

Ecco la Haas, una prima idea di quel che sarà la Ferrari

La prima monoposto della nuova era a svelarsi è a sorpresa la Haas. La squadra americana, seguendo i concetti Ferrari, propone una vettura, firmata da Simone Resta, molto coraggiosa. E’ un’idea di quello che potrà essere la Ferrari perchè la collaborazione tra i due team è stata molto intensa. Una Has così bella forse non l’avevamo mai vista. D’altra parte … Continua a leggere...