idrogeno

Idrogeno? Se ne riparla fra 20 anni

Rick Wagoner aveva ragione da vendere nel 2007 sull’idrogeno.

Grazie alla mediazione di Luca Apollony Ghetti, Pr di GM Italia, ebbi l’opportunità di rivolgergli una domanda, durante l’Auto Show di New York di quell’anno.
L’allora numero uno del Gruppo General Motors (ricoprì la carica dal 1998 al 2008, poi fu sollevato dall’incarico dall’amministrazione Obama), aveva una chiara visione … Continua a leggere...

saloneginevra

Cosa mi sono portato da Ginevra

Il Salone dell’automobile di Ginevra è importante perché si vedono tante nuove automobili, ma anche perché si incontrano quelli che le pensano, quelli che le realizzano e quelli che le vendono ed anche quelli che comandano tutto questo esercito. In 48h si incontrano almeno cento persone affrontando diversi temi. Molti sono generali dell’industria dell’auto, altri tenenti, altri soldati semplici e … Continua a leggere...

DV1090919

Nel Marchionne-pensiero ginevrino la Panda emigra, VW non è lontana e Lancia esiste

È tornato a incontrare i giornalisti al Salone di Ginevra dopo gli ultimi forfait. Sergio Marchionne è in buona forma e affronta tutti i temi del momento con sicurezza e idee chiare.

L’acquisizione di Opel da parte di PSA è soprattutto una ricerca di sinergie ormai indispensabili ?
“Sappiamo che la necessità della nostra industria è ridurre i costi di Continua a leggere...

PSA-Chef Carlos Tavares GM CEO Mary Barra

PSA + Opel, perché ?

Molti si sono chiesti in questi giorni cosa ci sia dietro l’acquisto di Opel da parte di PSA. Effettivamente non è facile capire i motivi di questa operazione, tenuta segreta durante le trattative in modo molto abile e conclusa in un batter di ciglia. Riportiamo un articolo apparso sul Il Sole 24 ore dove  il professor Pier Luigi del Viscovo … Continua a leggere...

trumpauto

Il protezionismo USA nuova variante nel Risiko dell’automobile

Cosa sta succedendo e cosa succederà nel mondo dell’auto in America con la presidenza Trump e in Europa con l’uscita dell’Inghilterra dall’Europa Unita?
 Negli USA adesso c’è Donald Trump e il suo aggressivo e protezionistico manifesto politico “America First” che minaccia sfracelli cominciando dai dazi pesantissimi per quei costruttori che producono in Messico modelli venduti negli USA.
In Europa, per … Continua a leggere...

losangelesautoshow

Los Angeles: il primo Salone dell’era Trump

Apre questa settimana nella città degli Angeli il primo salone dell’automobile dell’era Trump.

Mercedes svelerà una vettura che sicuramente piacerà al nuovo inquilino della Casa Bianca: la Maybach S 650 Cabriolet. 12 cilindri, 630 cavalli, sarà il nuovo oggetto del desiderio dei ricchi americani. Sempre sul tema auto per chi ha le tasche che abbondano di dollari colpiranno anche la … Continua a leggere...

trump

Il tifone Trump come colpirà il mondo dell’automotive ?

A discapito dei sondaggi di mezzo mondo l’”impresentabile” (come verrebbe definito da noi) Donald Trump ha vinto largamente le elezioni americane, e il suo partito repubblicano (che peraltro poco lo ama) ha conquistato anche la maggioranza nel Congresso.

Sembra incredibile, ma proprio le donne che lui è accusato di trattare con poco rispetto, hanno decretato la sconfitta della possibile prima … Continua a leggere...

gm-to

Il Ministro Giannini e il Ministro Cinese alla Scienza e Tecnologia Wan Gang in visita alla General Motors di Torino

Nell’ambito dell’intensa giornata di incontri, il Ministro all’Istruzione, Università e Ricerca Stefania Giannini e il Ministro Cinese alla Scienza e Tecnologia Wan Gang hanno visitato la General Motors Global Propulsion Systems – Torino ubicata all’interno della Cittadella Politecnica.

Pierpaolo Antonioli, Amministratore Delegato del centro ha accolto i due ospiti presentando l’esperienza di General Motors come azienda multinazionale in Italia … Continua a leggere...

2autosocial

Ieri, oggi e domani, il bello dell’auto

Anni, molti anni addietro, la carta carbone era l’antenata della fotocopiatrice. Si usava principalmente negli uffici. Da tempo, anche nel mondo dell’auto, i marchi che lanciano l’idea di una innovazione si tirano dietro gli altri brand.
Qualche esempio: i motori ibridi, elettrici, plug-in, l’idrogeno, il portellone posteriore della vettura che si apre agitando il piede sotto la carrozzeria, lo Start&Stop, … Continua a leggere...

shaking hands and business team

PR e Uffici Stampa Automotive Italia, dagli anni ’60 (per addetti ai lavori)

L’Ospite di Autologia: Paolo Altieri.

Questo “contributo” è indirizzato, per ovvi motivi, agli “addetti ai lavori” del mondo Automotive.
Ho cominciato la mia attività giornalistica – fin dall’inizio nel settore dell’automobile per poi dedicarmi prevalentemente a quello dei truck – sul finire degli anni Sessanta.

Spesso negli ultimi tempi mi sono soffermato a pensare alla moltitudine di personaggi, donne e … Continua a leggere...

CONFERMATO MOTOR SHOW BOLOGNA A DICEMBRE

“Professione comunicatore”: l’Ufficio Stampa ha ancora un valore?

Nel titolo il tema del dibattito, che si è tenuto a Milano nell’ambito di #FORUMAutoMotive. Subito prima c’è stato il saluto di Gabriele Dossena, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, che ha riconosciuto alla giornata la qualifica di “evento formativo” per i giornalisti partecipanti.

L’intervento di Dossena è stato molto incisivo e ha rilevato che l’Ordine dei giornalisti è … Continua a leggere...

2Quattroruote_Previsioni

Quattroruote compie 60 anni e l’automobile 130, ma che futuro avrà?

Quattroruote compie sessant’anni e invece di guardarsi soltanto alle spalle, guarda avanti.
Il mensile della Domus di Giovanna Mazzocchi, editrice e pilota di aerei, festeggia con un numero speciale che ci racconta gli ultimi 60 anni dell’auto e ci proietta nei prossimi 40.
Che auto guideremo nel 2056? È proprio la parte dedicata all’immaginazione del futuro che mi sembra … Continua a leggere...

2auto_elettriche_obama

USA: cala il prezzo del petrolio e l’auto elettrica perde consensi

Incontra problemi inattesi lo sviluppo dell’auto elettrica negli Usa dove il calo del prezzo del petrolio ha tolto competitività a questo tipo di alimentazione. Ovviamente per quanto concerne i costi di gestione e non per quelli che riguardano la salvaguardia ambientale.
Era il 2008 quando, con il prezzo della benzina a 4 dollari al gallone, Il presidente degli Stati Uniti … Continua a leggere...

2Barra

Entro 10 anni le auto cambieranno come non han fatto in 50 anni

«Credo che l’industria dell’auto cambierà più nei prossimi 5-10 anni di quanto non sia cambiata negli ultimi 50».
La dichiarazione di Mary Barra, numero uno di Gm, la partner che Sergio Marchionne non riesce a conquistare, arriva da Davos, dal World Economic Forum dove è intervenuta con uno speech molto interessante per spiegare dove andrà l’auto del futuro. … Continua a leggere...