Le notizie, i resoconti, le indiscrezioni sull’economia che ruota intorno al mondo dell’auto

Notizie dal mondo dell’auto: bene il mercato in Europa (+11,5). Fiat sempre più globale. Torna il salone di Ginevra con tante novità ed anche l’”Auto dell’anno 2024”

È ritornato positivo (+ 11,5%) il mercato dell’auto in Europa con 1.015.381 immatricolazioni. Con una marcia in più la Germania (+ 19,1%), quindi l’Italia (+ 10,6%), la Francia (+ 9,2%), il Regno Unito (+ 8,2%), la Spagna (+ 7,3%).

Nel settore delle auto elettriche l’Italia occupa l’ultima posizione “con il sistema incentivi 2024 ancora nebuloso” a sentire il commento di … Continua a leggere...

Aumentano i furti d’auto, uno su due è un SUV

Non conoscono pause i furti d’auto che nel 2023 hanno registrato una nuova crescita: +5% vs il 2022. Nel mirino dei ladri da anni ci sono gli Sport Utility Vehicles, le cui sottrazioni lo scorso anno hanno visto un vero e proprio boom che li ha portati a superare la soglia psicologica del 50% di incidenza sul totale autoveicoli rubati. Continua a leggere...

Scontro tutto cinese fra Geely e BYD per il primo posto assoluto nelle vendite

Per anni abbiamo assistito a lotte all’ultima auto costruite fra i più grandi costruttori mondiali come VW, Toyota, GM

Adesso è tutto cambiato: a gennaio in Cina le vendite di Geely sono cresciute del 110%, con un record mensile di 213.487 auto, sufficienti per superare BYD, la più grande Casa automobilistica cinese. BYD, che ha detronizzato Volkswagen per diventare il Continua a leggere...

Luca de Meo verso la riconferma

Fra qualche mese Luca de Meo completerà il suo mandato quadriennale alla guida della Renault e, scrive il quotidiano economico francese Les Echos, “…dopo aver tirato fuori dal baratro il Gruppo, il manager italiano dovrebbe essere confermato” dall’assemblea degli azionisti prevista per il 16 maggio. Un rinnovo che – secondo fonti citate sempre da Les Echos – dovrebbe essere accompagnato … Continua a leggere...

Shell ha deciso di chiudere alcune stazioni di rifornimento di idrogeno

Shell chiude in California alcune delle sue stazioni di rifornimento di idrogeno per automobili. La decisione riguarda sette distributori, concentrati principalmente nella zona di San Francisco, pari al 12% dei 55 totali presenti nello Stato americano, dove rimangono al momento operative solo tre stazioni riservate ai mezzi pesanti.

La multinazionale britannica ha deciso di sospendere anche le attività della Equilon … Continua a leggere...

Auto elettrica, le contraddizioni di Musk, Toyoda, Byd e Rowan

Musk, Toyoda, Rowan e Byd, modi diversi di prendere la…scossa elettrica.

Il Ceo americano della Tesla crede sul boom dell’auto con la spina, il presidente della Toyota, Toyoda la boccia sostenendo che raggiungeranno al massimo una quota di mercato del 30% lasciando spazio per il 70% ad auto ibride e ad idrogeno.

Il Ceo di Volvo, Rowan scommette sul migliorato … Continua a leggere...

La nuova vettura elettrica di FIAT, la 600e, ha vinto il premio “Quattroruote La Novità 2024”

La Fiat 600e è l’auto preferita dai lettori di Quattroruote, che hanno votato online sul sito e sui social e hanno potuto scegliere tra 20 candidate selezionate dalla redazione tra le novità più interessanti presentate nel 2023.

Olivier Francois, FIAT CEO, ha commentato: “Questo riconoscimento mi rende davvero felice, non solo per il premio in sé ma per ciò Continua a leggere...

Come scelgono l’automobile gli italiani ?

Qualità del prodotto e convenienza dell’offerta finanziaria per l’acquisto sono i fattori chiave che, insieme alla reputazione del brand sul mercato, determinano le scelte degli italiani alla ricerca della nuova auto. Quasi 3 italiani su 10 non ritengono più necessario l’ingresso in concessionaria per vedere dal vivo e toccare con mano la vettura e si dicono pronti a comprarla su Continua a leggere...

In Germania si prevede un imminente crollo del mercato dei veicoli elettrici

Le vendite dei veicoli elettrici non sono soddisfacenti per le case, non decollano! Un altro segnale importante di questo trend negativo arriva dalla Germania dove si stima che nel 2024 ci sarà un calo delle vendite di veicoli elettrici in Germania, per la prima volta in otto anni.

Secondo la German Association of the Automotive Industry (VDA), si stanno diffondendo … Continua a leggere...

Botta e risposta fra Giorgia Meloni e Stellantis a proposito delle attività in Italia del gruppo franco-italiano

Chi ha ragione ?

Giorgia Meloni :

“Siamo passati da oltre un milione di auto prodotte nel 2017 a meno di 700 mila nel 2022”. Ma se si vuole vendere “un’auto sul mercato mondiale pubblicizzandola come un gioiello italiano, allora quell’auto deve essere prodotta in Italia”, ha rimproverato. Per di più, ha aggiunto Meloni, la delocalizzazione ha prodotto la perdita Continua a leggere...

Dopo 96 anni Fiat perde il primato: in Italia non è più la più venduta

La differenza è minima (229 unità), ma il dato di fatto è rilevante, tanto da essere interpretato come un campanello d’allarme. A dicembre, in Italia, per la prima volta da quando sono prese in considerazione le vendite di vetture, poco meno di un secolo fa, il marchio Fiat perde il primato nella classifica mensile.

Il sorpasso, inoltre, è avvenuto da … Continua a leggere...

Gli italiani rispettano il codice della strada, ma sono preoccupati per le condizioni delle strade

Quasi 100 milioni di spostamenti al giorno, con un tempo dedicato di circa 60 minuti e 26,7 km percorsi. Sono i numeri (alti) della mobilità nel nostro Paese che rendono il tema della sicurezza stradale prioritario. Dopo un 2022 con incidenti stradali in aumento (165.889, +9,2% sul 2021), pari a 281,2 ogni 100mila residenti in Italia, e i primi … Continua a leggere...

Uno studio evidenzia che le BMW sono le vetture che hanno subito più danni in Italia

Un recente studio condotto da carVertical, azienda che analizzare dati relativi al settore automobilistico, ha indagato su quali siano le auto che hanno subito più danni in Italia: Ne è risultato che le BMW si sono piazzate al primo posto della lista. Questo dato è in linea con altri Paesi, le BMW inoltre, sono le auto che riscontrano il maggior … Continua a leggere...

La Francia escluderà le Case cinesi dagli incentivi 2024 per le EV

Per favorire le auto prodotte in Europa, il governo ha deciso di escludere dal “bonus écologique” il 35% dei modelli in commercio.

Il risultato è che potranno fruire dell’incentivo all’acquisto i modelli dei gruppi transalpini Stellantis e Renault e le auto dei marchi tedeschi. Ma tutta la produzione cinese resta fuori a partire dalle MG alle BYD, che quest’anno hanno … Continua a leggere...